This text will be replaced
3176
Creato da sassuolowebtv
Creato il 01 Maggio 2010
0 mi piace

Descrizione

Breve dimostrazione del gioco per PSP.

L'ultimo gioco per PSP della serie non è molto diverso dal precedente TAG FORCE 3. Infatti come nei precedenti Tag Force, il protagonista della storia non sarà lo stesso della serie animata, ma un personaggio anonimo col berretto rosso perennemente calato sul viso. 
Lo scopo del gioco sarà quello di incontrarsi con gli altri abitanti della città satellite, sia i personaggi del cartone animato sia i comuni cittadini, e di cercare di migliorare il vostro rapporto nei loro confronti. Per fare ciò avrete essenzialmente due sistemi: il dialogo e il duello. Il dialogo si esplica in tre sottogiochi. Il più classico dei tre sarà il quiz a risposta multipla in cui vi verrà posta una domanda su una carta di cui vi verrà presentato il disegno, ad esempio il nome o l'attributo. Il sottogioco sull'andamento dei duelli è una sorta di morra cinese in cui dovrete indovinare l'atteggiamento corretto con cui reagire alla frase dell'interlocutore, ad esempio gioendo per un suo periodo fortunato o arrabbiandoci per la sua demotivazione. Il terzo sottogioco prevede di dare un consiglio all'interlocutore: per fare ciò dovrete “riordinare” le idee collegando tra loro i concetti “buoni” e “molto buoni” cercando di evitare quelli “cattivi” e “malvagi”, ovviamente in un tempo limitato. Le ultime possibilità di dialogo prevedono l'opzione di offrire un regalo all'interlocutore al fine di migliorare  la sua predisposizione nei vostri confronti. Potrete quindi proporgli di seguirvi come partner per il resto della giornata, in modo da poter partecipare a duelli in Tag. Avere un partner è un ottimo modo anche per incrementare la sua stima nei vostri confronti, visto che otterrà gli stessi incrementi di tutte le persone con cui parlerete mentre lo porterete con voi. 
La confezione contiene anche 3 carte UFFICIALI 5D'S in EDIZIONE LIMITATA queste sono: Verme Ardente (carta mostro), Verme Esca (carta magia), Rinascita di Rimpianti (carta trappola).

In definitiva Yu-Gi-Oh! TAG FORCE 4, ispirato alla serie 5D'S, pur non inserendo praticamente nessuna innovazione di carattere tecnico, inserisce efficientemente le ultime modifiche relative al regolamento, soprattutto per quanto concerne i mostri Synchro. Durante tutta l'esperienza si capisce come il gioco funzioni molto meglio in Tag (combattimento con il partner) che non in singolo, ma d'altronde il titolo parla chiaro: sarà anche Yu-Gi-Oh!, ma soprattutto è Tag Force! Ottimo per gli esperti, interessante per tutti.

a cura di Gianluca

Parmigiana di patate
(Media / Parmigiana di patate)
Una ricetta dedicata a tutte le fans....
Crostata della mamma
(Media / Crostata della mamma)
Un dolce semplice per tutti. Dopo la...
Mezzani ai porri
(Media / Mezzani ai porri)
Inconfondibili sapori contadini....

Mostra tutti

Località

Tags

Associazioni

Altro su questo canale

Attività

  • User

    sassuolowebtv ha caricato un nuovo media

    COM_HWDMS_MEDIA_TYPE
    9:54
    Yu-Gi-Oh! TAG FORCE 4

    Breve dimostrazione del gioco per PSP.

    L'ultimo gioco per PSP della serie non è molto diverso dal precedente TAG FORCE 3. Infatti come nei precedenti Tag Force, il protagonista della storia non sarà lo stesso della serie animata, ma un personaggio anonimo col berretto rosso perennemente calato sul viso. 
    Lo scopo del gioco sarà quello di incontrarsi con gli altri abitanti della città satellite, sia i personaggi del cartone animato sia i comuni cittadini, e di cercare di migliorare il vostro rapporto nei loro confronti. Per fare ciò avrete essenzialmente due sistemi: il dialogo e il duello. Il dialogo si esplica in tre sottogiochi. Il più classico dei tre sarà il quiz a risposta multipla in cui vi verrà posta una domanda su una carta di cui vi verrà presentato il disegno, ad esempio il nome o l'attributo. Il sottogioco sull'andamento dei duelli è una sorta di morra cinese in cui dovrete indovinare l'atteggiamento corretto con cui reagire alla frase dell'interlocutore, ad esempio gioendo per un suo periodo fortunato o arrabbiandoci per la sua demotivazione. Il terzo sottogioco prevede di dare un consiglio all'interlocutore: per fare ciò dovrete “riordinare” le idee collegando tra loro i concetti “buoni” e “molto buoni” cercando di evitare quelli “cattivi” e “malvagi”, ovviamente in un tempo limitato. Le ultime possibilità di dialogo prevedono l'opzione di offrire un regalo all'interlocutore al fine di migliorare  la sua predisposizione nei vostri confronti. Potrete quindi proporgli di seguirvi come partner per il resto della giornata, in modo da poter partecipare a duelli in Tag. Avere un partner è un ottimo modo anche per incrementare la sua stima nei vostri confronti, visto che otterrà gli stessi incrementi di tutte le persone con cui parlerete mentre lo porterete con voi. 
    La confezione contiene anche 3 carte UFFICIALI 5D'S in EDIZIONE LIMITATA queste sono: Verme Ardente (carta mostro), Verme Esca (carta magia), Rinascita di Rimpianti (carta trappola).

    In definitiva Yu-Gi-Oh! TAG FORCE 4, ispirato alla serie 5D'S, pur non inserendo praticamente nessuna innovazione di carattere tecnico, inserisce efficientemente le ultime modifiche relative al regolamento, soprattutto per quanto concerne i mostri Synchro. Durante tutta l'esperienza si capisce come il gioco funzioni molto meglio in Tag (combattimento con il partner) che non in singolo, ma d'altronde il titolo parla chiaro: sarà anche Yu-Gi-Oh!, ma soprattutto è Tag Force! Ottimo per gli esperti, interessante per tutti.

    a cura di Gianluca

    08 Febbraio 2014
    Rispondi
    Mi Piace (0)
    Non mi Piace (299)
    Segnala

Insert Article



 

Comunicare, coinvolgere, interagire.
Login